You are currently viewing

Scoprire il vigneto di Lavaux, patrimonio dell’UNESCO

830 ettari, 400 chilometri di muri, 10.000 terrazze distribuite su 40 filari di viti che si tuffano a picco verso l’azzurro del lago di Ginevra: Lavaux, iscritto al patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 2007, è uno dei vigneti più impressionanti del mondo. È anche un territorio che aggrega 14 piccole località viticoli dove lavorano non meno di 250 aziende famigliari e cantine coinvolte nella produzione dei famosi vini locali. Questi borghi, aggrappati ai pendii delle vigne o confinanti con il lago, hanno saputo conservare il loro carattere viticolo e la loro architettura abitativa. Per i buongustai, Lavaux è ricco di buoni indirizzi dove apprezzare e degustare la cucina regionale, sia quella gastronomica che quella più popolare e autentica. Cantine ed enoteche aprono abitualmente le loro porte per permettere la degustazione di vini locali. Facilmente accessibile con i mezzi pubblici o in auto, Lavaux è anche ideale per praticare attività all’aria aperta grazie agli innumerevoli sentieri del vino che permettono agli escursionisti di passare da un villaggio all’altro. I vigneti possono essere visitati individualmente o con guide certificate dall’organizzazione del Patrimonio Mondiale di Lavaux. Per esplorare comodamente la regione ci sono anche i suggestivi trenini turistici (Lavaux Express e Lavaux Panoramic) e le imbarcazioni Belle Epoque della Compagnie Générale de Navigation sur le Léman.

3 proposte di Tour per vivere il vigneto al suo proprio ritmo

Passeggiata mattinale e degustazione

Ogni domenica, tra maggio e la fine di ottobre, una guida accompagna i visitatori in un tour di 2,5 ore nei vigneti terrazzati di Lavaux. Un modo emozionale per immergersi nella storia e nei segreti di un territorio mitico, classificato Patrimonio Mondiale UNESCO. Dalle rive del borgo viticolo di Cully all’affascinante paesino di Grandvaux, questa passeggiata istruttiva e divertente permette di vivere e condividere l’atmosfera particolare che regna tra i terrazzamenti millenari modellati dall’uomo. La visita include una degustazione di vini (2 bicchieri). Escursione in francese e inglese. Info e prenotazioni :

https://www.lavaux-unesco.ch/visites-guidees

Ebiking attraveso il vigneto

Una grande occasione per scoprire in mountain bike elettrica il magnifico vigneto di Lavaux e dei suoi terrazzamenti affacciati sul lago di Ginevra. Una guida locale certificata e che conosce benissimo la zona, vi condurrà lungo bellissimi sentieri attraverso i vigneti. Escursione di 3 ore, accessibile a tutti. Tour in francese e inglese. CHF 145.- (~130 euros) a persona. Info e prenotazioni: https://www.montreuxriviera.com/fr/Z12802/nos-experiences

Crociere e degustazione di vini sul Lago

La CGN, Compagnie Générale de Navigation sur le Léman, possiede la più grande flotta di imbarcazioni rinnovate “Belle Epoque” in Europa. Grazie all’offerta “Degustazione sul ponte”, è possibile partecipare a una degustazione enologica ammirando dal lago i vigneti di Lavaux. Un’esperienza indimenticabile! Il prezzo include la crociera in 1a classe e il pacchetto di degustazione. Tutti i giorni fino al 18 giugno e dal 5 settembre al 16 ottobre, tra Losanna, Pully e Lutry. Da CHF 28.60 (~25 euros) a persona. Informazioni e prenotazioni: https://www.cgn.ch/fr/degustation- sur-le-pont-lavaux-tour.htm

Il Treno del Formaggio – un’esperienza davvero originale

Partendo da Montreux o dalla stazione Zweisimmen, il Golden Pass-MOB porta i passeggeri a Château-d’Oex, nelle Alpi Vodesi. Il treno attraversa inizialmente i vigneti, quindi sale rapidamente per rivelare un panorama spettacolare dellago di Ginevra, prima di addentrarsi in un paesaggio tipico delle Prealpi svizzere.

Una volta a destinazione, i passeggeri vengono invitati a recarsi al ristorante “Le Chalet” per assistere a una dimostrazione di produzione artigianale di formaggio sul fuoco a legna. Vestito in costume tradizionale, il casaro trasforma circa 400 litri di latte biologico in formaggio. Ai passeggeri viene poi servita la fonduta e regalata una borsa ricordo. Piccola curiosità: gli

appassionati dei treni giocattolo hanno la possibilità, al piano superiore, di ammirare un prezioso modello del Golden Pass-MOB.

Il programma prosegue a pochi passi dal ristorante, all’Espace Ballon, dove un percorso didattico permette ai visitatori di scoprire la storia della mongolfiera e le grandi imprese dei pionieri Brian Jones e Bertrand Piccard. Partendo da Château-d’Oex, furono loro, per primi, a volare senza scalo intorno al mondo. Il ritorno a Montreux è previsto per il tardo pomeriggio.

Il Treno del formaggio è operativo fino al 29 giugno e dal 2 settembre al 13 novembre 2022, ogni mercoledì, venerdì, sabato e domenica. Partenze da Montreux: 8.50, 9.50 e 10.50. Da 60. €/persona.     Prenotazione obbligatoria:   mob.ch/activity/le-train-du-fromage/

3.     Pop-up Spa nel vigneto di Lavaux UNESCO

“La Vigne”, un nuovo concetto di Spa mobile nel cuore del Lavaux, offre un’immersione sensoriale in uno dei panorami più belli della Svizzera. Ha sviluppato i suoi prodotti e i trattamenti basandosi sulla vinoterapia che utilizza l’uva e la vite per i loro effetti anti-age, tonificanti, ammorbidenti, idratanti e rigeneranti. I prodotti della gamma sono tutti derivati dai residui della vite non utilizzati nella produzione del vino ma comunque ricchi di molecole che aiutano la pelle a tonificarsi. Tra i trattamenti più intriganti e gettonati, il bagno caldo nel cuore dei vigneti, l’impacco al viso a base di vino Chasselas e il massaggio rilassante all’olio di semi d’uva. Il centro benessere è installato sulla terrazza della casa di un viticoltore e questo permette agli ospiti di godere di un contesto molto suggestivo e di un momento unico di relax. Questa iniziativa contribuisce anche all’economia circolare della regione, valorizzando ciò che non viene consumato ed evitando sprechi. Attualmente la Spa mobile è situata presso il Domaine Bovy a Chexbres. Successivamente verrà trasferita in altri vigneti della regione. Info: www.la- vigne.ch

4. Freddie Mercury Tour

Freddie Tours propone un modo originale di scoprire il ricco passato musicale della città di Montreux attraverso la storia di uno dei suoi ospiti più illustri, Freddie Mercury!

Spiegazioni e aneddoti autentici e inediti vengono proposti ai visitatori grazie alla testimonianza di Peter Freestone, assistente personale di Freddie Mercury per 12 anni, con il quale la guida è in regolare contatto da oltre 20 anni. Audio-guide interattive in 5 lingue: francese, inglese (con la voce di Peter Freestone), tedesco, italiano e russo, oltre a foto  e  video  esclusivi  trasmessi  durante  la visita per stimolare l’immersione nella Montreux degli Anni 80.

Il tour tra i luoghi simbolo della città comprende i Mountain Studios del Casinò di Montreux dove sono stati registrati i più grandi album dei Queen. I Freddie Tours terminano in riva al lago davanti alla famosa statua di Freddie Mercury. I tour si svolgono in qualsiasi condizione meteo. Il percorso di 1 km attraverso Montreux è facile e adatto a tutti. Informazioni e prenotazioni: www.freddie-tours.com

5. Mercati folcloristici a Vevey : dal 9 luglio al 27 agosto 2022

Da inizio luglio a inizio settembre, ogni sabato mattina (10-13), gli abitanti di Vevey e i turisti si danno appuntamento sotto il mercato coperto “La Grenette” e al palazzo comunale per approfittare del caldo estivo e dell’ambiente di festa, degustando vini locali. Gli stand sono animati e colorati e a creare una particolare atmosfera conviviale contribuiscono i gruppi di musicisti e le danze folcloristiche. Acquistando il bicchiere- souvenir (la decorazione cambia ogni sabato) è possibile assaggiare i deliziosi vini della regione e prepararsi all’incontro con i viticoltori di Lavaux e del Chablais, gli artigiani, i ballerini, musicisti  e cori            alpini. www.montreuxriviera.com